Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-07-2012

Consiglio di Ricovero

Caro dottore, ho bisogno di un suo parere urgente. Scrivo per mia zia che ha 83 anni. E' cardiopatica gia' operata molti anni fa per aneurisma aortico e ora con una valvulopatia non operabile, data l'età.Purtroppo nei giorni scorsi ha iniziato ad avere edemi alle gambe (non era la prima volta), ricoverata han detto che anche i reni non funzionano bene(la creatinina è da un po' di tempo che è un po' alta) e hanno dovuto farle un'emofiltrazione CVVH, le han tolto molti liquidi, questo quattro giorni fa e sembrava essere migliorata, anzi stamattina ha urinato molto, urine chiare (ha il catetere vescicale) però da circa 4 ore ha smesso completamente di urinare e dice di avere forti dolori, le gambe si sono gonfiate ancora e ci han detto che probabilmente, se non riprendera' ad urinare (lei ha una flebo di diuretico) e i dolori continueranno pensano di somministrare morfina perche' gli altri antidolorifici non le fanno nulla. Ci hanno anche detto che rischia di andare in coma e aver bisogno di un respiratore per aiutarla a respirare in tal caso dovrebbero portarla in terapia intensiva, questo han detto dipenderà anche da noi, vista la situazione piuttosto grave. Dottore mi dia un consiglio cosa dobbiamo fare, farla portare in terapia intensiva, possono tentare di farla riprendere a urinare e come, o aspettare che se ne vada così, pensa che in terapia intensiva possano fare qualcosa per lei o sarebbe un'inutile sofferenza? Grazie, spero mi risponderà presto.
Risposta di:
Prof. Claudio Di VeroliDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Malattie del fegato e del ricambio
Risposta

E' una paziente molto complessa. Deve essere messa in un reparto ospedaliero. E' molto difficile dare consigli.

prof. Di Veroli

TAG: Nefrologia | Reni e vie urinarie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!