Buongiorno,dopo sei mesi dal parto di nostro figlio (07/2011) ci accorgiamo io e la mia compagna che a lei l'occhio destro inizia a sporgere in modo anomalo e vista la continua spossatezza e sempre maggiore irritabilità decidiamo di andare dal medico che ci fa fare esami per la tiroide.Trovano gli esami tutti sballati e dopo circa un anno di... Leggi di più tentativi di controllo a livello farmacologico ci comunicano che per risolvere definitivamente il problema la mia compagna dovrà subire una tiroidectomia totale.Accettiamo e poco dopo l'operazione ed iniziata la terapia sostitutiva con eutirox la situazione sembra veramente ok perchè l'occhio destro rientra in posizione corretta, ma dopo circa 5 mesi inizia a sporgere l'occhio sinistro in modo tale che la mia compagna ora non riesce a farsi fare foto dal disagio.L'endocrinologo da cui siamo in cura ci comunica che sono gli anticorpi presenti nel muscolo dietro l'occhio e purtroppo è una situazione che non guarirà mai, ma anzi potrà solo peggiorare.Le mie domande sono: Ma come fa un occhio ad uscire se la disfunzione tiroidea non dovrebbe più esistere? che significato ha operare una persona per poi rimanere comunque con un problema di questo tipo?E' proprio vero che non ci siano possibilità di guarigione?Grazie