Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Consiglio per ripresa terapia NAO

Buongiorno g.li d.ri,
mi sono sottoposta ad una ablazione in toracoscopia nel 2015 con isolamento vene polmonari e chiusura auricola tramite lips.
Dopo un terribile evento famigliare subito un anno fa, oltre ad un rialzo pressorio preoccupante, ho riscontrato alcune recidive di FA.
La PA ora è sotto controllo con aggiunta di un altro farmaco, mentre sporadici episodi di FA durano all’incirca 30/60 minuti con risoluzione spontanea.
Il cardiologo suggerisce di riprendere la terapia anticoagulante (come prima dell’ablazione chirurgica) io sono scettica se riprenderla o no, poiché a suo tempo mi era stato detto che la chiusura dell’auricola è già di per se una protezione contro i trombi sebbene non al 100% ma paragonabile se non di più alla protezione con terapia NAO.
Attendo per favore un Vs gentile professionale parere.
Grazie mille.
Cordiali saluti

Risposta del medico
Specialista in Cardiologia

La chiusura della agricola permette in sicurezza di poter sospendere la terapia anticoagulante, senza alcun pericolo per il paziente. Ciò a patto che la auricola sia davvero chiusa e non vi sono dei leaks o tramiti/passaggi fra auricola e atrio sx. Verifichi questo mediante un TEE ben fatto (chi referta l'esame deve essere sicuro) e se è davvero chiusa bene può sospendere la terapia anticoagulante.

Risposto il: 08 Agosto 2023
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali