Buonasera. Ho un problema che mi sta veramente facendo impazzire e sto vivendo nel panico perciò voglio chiedere aiuto per capirci qualcosa.Sono un ragazzo di 24 anni, gay e circa un mese fa ho avuto un rapporto occasionale con un ragazzo. Rapporto sia orale che anale. Purtroppo al momento dell?eiaculazione Il preservativo si è rotto e quindi... Leggi di più ovviamente pur ritraendosi subito il rapporto non può più essere considerato protetto. Lui sostiene di non avere malattie infettive di alcun tipo, mi ha fatto vedere anche la sua cartella clinica ma l?ultima sua analisi risaliva a maggio del 2018 e dunque non posso avere la certezza che ancora il risultato sia valido, non conoscendo la sua vita sessuale. Io feci l?ultimo test per l?HIV a dicembre del 2018 e risultò negativo. Da una settimana/10 giorni a questa parte però ho iniziato ad avere alcuni sintomi che mi stanno preoccupando tantissimo. Ho cominciato ad avere mal di gola (premetto che io soffro di mal di gola molto spesso durante l?anno, da quando presi la mononucleosi 2 anni fa sono stato spesso seguito da un otorino perché pare che le mie tonsille a causa dei continui mal di gola e tonsilliti si siano indebolite e quindi devo starci attento) e insieme a questo anche raffreddore. In più ho notato sulla lingua come una sorta di mughetto (anche questo non è la prima volta che mi viene). Non ho febbre e nessun altro sintomo, magari un po? di stanchezza e qualche dolore qua e là ma cose sporadiche. Mi sto però preoccupando tantissimo perché questo mal di gola non accenna a passarmi, ho preso vari antinfiammatori (Oki, Flomax, Froben) e altri farmaci come ZerinolFlu, VivinC e Rinazina per cercare di aiutarmi ma per ora non ho visto risultati. Non ho placche in gola e anche il mio medico di base non mi ha prescritto nessun antibiotico, mi ha detto di continuare con farmaci topici come appunto spray antinfiammatori e vedere come va. A me però ora sta salendo questo dubbio fortissimo: non è che c?entra con l?HIV? Ho iniziato a leggere su internet che i sintomi della prima infezione sono proprio quelli simili ad un?influenza come mal di gola, candidosi orale e altri che non ho però ho anche letto che essendo sintomi generici possono essere legati all?HIV così come no. Solo che sono completamente nel panico perché questo fatto di aver avuto questo rapporto purtroppo non protetto mi sta facendo pensare al peggio e sto veramente collegando ogni possibile sintomo a questo. Cosa mi congeliate? Per sicurezza è bene fare comunque un test HIV anche se è passato solo un mese? Pensate possa essere possibile che io sia stato contagiato? Scusate ma sto veramente male e non so più dove sbattere la testa. Io avevo pensato di fare il test e poi fare una visita dal mio otorino in caso risultasse negativo per capirci qualcosa, magari facendomi fare anche un tampone faringeo. Voi che mi consigliate? Grazie in anticipo.