11-05-2007

Continuare ad assumere la pillola in caso di dimenticanza.

Gentile dottore,
le pongo la seguente domanda: ho fatto uso della pillola yasmin da febbraio senza mai avere problemi. Il 18 aprile scorso, però, in corrispondenza del 18 giorno di assunzione, ho dimenticato la pillola (la prendevo normalmente verso le 20) e ho avuto un rapporto non protetto con mio marito. Mi sono resa conto della dimenticanza dopo più di 12 ore (alle 13 del 19 aprile), ma ho preso comunque la pillola dimenticata. Caso ha voluto che il 19 sera ho dimenticato nuovamente la pillola, che ho poi assunto il 20 mattina alle 11 (ancora dopo più di 12 ore dalla mia assunzione abituale). In seguito a ciò, ho deciso di sospendere la pillola (probabilmente sbagliando, visto che me ne mancavano due). Il 23 aprile ho avuto una strana mestruazione: brevissima e con perdite molto scarse. Il 30 aprile, a 11 giorni dal possibile concepimento, ho fatto un test di gravidanza, che è risultato negativo, ma non sono sicura dell'affidabilità a meno di 20 giorni dal concepimento. Esiste la possibilità che io sia rimasta incinta? La ringrazio.
Filippo Dall'Orto
Risposta di:
Filippo Dall'Orto
Risposta
Gentile Signora, posso dirle che lei, come ha già intuito, ha agito correttamente fin quando non ha deciso di interrompere l'assunzione della pillola. Con la sospensione di quest'ultima, infatti, è del tutto naturale che si verifichi un sanguinamento. Se non ha avuto più rapporti fino a quando non ha eseguito il test di gravidanza, penso che il "rischio" di una gravidanza possa essere escluso. Comunque se le capita di sovente di dimenticare di assumere la pillola, le consiglio l'uso di vie di somministrazione alternative a quella orale, come la via transvaginale (anello contraccettivo) o quella transdermica (cerotti). Risposta a cura del Dott. Francesco Guida U.O.S.C. Ginecologia e Ostetricia A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!