Sono ancora la ragazza con il nodo in gola che avevo scritto per i problemi digestivi dove mi è stato detto che probabilmente è reflusso, rispondo qua, non l'ho detto nel primo messaggio ma ho 22 anni, per risposta al dottor Guslandi, prendo dosaggio da 20 mg una volta al giorno prima di colazione da ormai 10 giorni, il medico me l'ha prescritto tutti i giorni fino a 2 mesi, quanto ci vuole che agisca? sto meglio di stomaco non ho più nessun dolore restrosternale ma il nodo in gola intermittente c'è ancora, lei pensa possa bastare o ci vuole più dosaggio o prenderlo più volte al giorno? nel caso il farmaco aggiuntivo per i movimenti e contrazioni esofagee quale potrebbe essere?