Gentile dottore,da due mesi soffro di una epididimite che sembra non riesco a debellare. Le prime cure sono state un ciclo di 10 giorni di cefixoral unito ad antinfiammatori. Dopo avere tratto beneficio il fastidio si ripresentava dopo pochi giorni con la stessa intensità, la cura che mi è stata somministrata è stata un ciclo di tavanic (20 giorni)... Leggi di più e bentelan (4 giorni) insieme ad Antra e Duplox. Alla fine di questa cura, atteso 8 giorni per lo smaltimento dell'antibiotico, ho sostenuto diversi esami tra cui ricerca della clamidia (di cui sono ancora in attesa dell'esito) spermiocultura (che attesta la presenza di enteroccoccus faecalis) urinocoltura (negativa) e esame fisico delle urine (negativo) i dolori sono leggermente diminuiti ma questi esami appena fatti mi fanno un pò preoccupare. In attesa del'esito della ricerca della clamidia cosa è questo enteroccus faecalis? come si debella? Come si contrae? Può essere lui la causa della epididimite che da tanto mi affligge?In attesa di vostra cortese risposta Vi porgo i miei più distinti saluti