Salve, cercherò di essere il più chiaro possibile. Oggi per me è una giornata particolarmente stressante perciò mi è capitato di fare una disattenzione abbastanza pericolosa: avevo una chiave in mano, fortunatamente però non si tratta di una chiave affilata/appuntita/graffiante ma comunque nel muovermi me la sono involontariamente data nel fianco destro. Ho subito avvertito un dolore abbastanza forte. Ovviamente ho subito controllato se ci fosse stata una perforazione ma nulla neanche un graffio o tracce di sangue, ad occhio nudo non risultano esserci ferite al derma ma ho visto inizialmente un segno nero (livido?) accompagnato da arrossamento che sta man mano scomparendo. Mi rivolgo a Voi perchè adesso ho il timore che sia potuto avvenire qualche danno a livello "interno", che si sia danneggiato qualche organo e che magari possa anche passare del tempo finchè io me ne accorga. Sono molto preoccupato, vi prego di aiutarmi.