Salve,sono un uomo di 35 anni.Lo scorso luglio ho effettuato degli esami del sangue che hanno evidenziato oltre ad un Colesterolo Totale lievemente alto (247 su max 200), dei valori alti anche per SGOT, 25 mU/mL (minore di 12) e SGPT, 40 mU/mL (minore di 12).Pochi giorni fa, facendo dei controlli per un intervento al menisco, al quale dovrò... Leggi di più sottopormi il prossimo mese, è stato evidenziato un valore alto anche per CPK, creatina chinasi con circa 380 (max 190).I medici dell'ospedale mi hanno detto di non preoccuparmi al riguardo, ma ho completamente dimenticato di fare riferimento ad i valori delle transaminasi alte delle analisi precedentemente effettuate. Inoltre a volte mi si addormentano le dita della mano destra (pollice, indice medio) ed ho come la sensazione di mancanza di forza, tremore o difficoltà nel gestire alcuni movimenti, l'ho sempre vista come una cosa connessa alla cervicale, visto che ho anche questo problema, ma ora con questo valore alto qualche dubbio in merito mi sta venendo. So che tali valori possono essere alterati da un'intensa attività fisica ma non è il mio caso. Faccio pesi veramente sporadicamente e tendevo ad andare a correre in precedenza, ma ora con il problema al menisco mi sono praticamente astenuto dal correre da parecchi mesi.Come tutti ho controllato i valori online e il momento della paranoia vien da se, visto che si passa dall'infarto a distrofia muscolare o miopatie.Naturalmente per l'operazione ho fatto tutti i controlli relativi al cuore ed almeno escluderei il primo, ma vista la forbice diagnostica a disposizione la paranoia incombe dietro l'angolo.Per completare l'anamnesi devo dire anche che sono un fumatore (10 sigarette al giorno di media) e non mi faccio mancare la bevuta fra amici di tanto in tanto.Qualcuno potrebbe darmi qualche delucidazione al riguardo.