Salve sono un ragazzo di 37 anni, di 1 60 cm di altezza cin peso di 70 kg circa, non sportivo ma a cuupiaxe andare a correre una volta ogni tanto, purtroppo fumatore e talvolta, ma sempre con maggior frequenza la famosa sensazione di sentire il cuorein in gGila, soprattutto nei momenti di maggior sforzo fisico, problema che nel giro di pochi secondi, diminuendo lo sforzo rientra velocemente. Utilizzo dunque questo allarme biologico come limite delle mie possibilità tenendo un passo di tipo jamaicano, ma ultimamente mi è capitato di risentire lo stesso effetto facendo semplicemente pochi gradini di una scala a corsa o semplicemente nel trasportare mia figlia di 8 anni dal divano al letto o chinandomi dopo aver trasportato una cassetta di legna x accendere il camino in casa.....cosa potrei fare? Grazie in anticipo per il tempo dedicato