Salve, sto cercando delle opinioni di esperti a riguardo di un farmaco che, se ritenete utile, vorrei usare: il Contractubex. Il motivo è una cicatrice ipertrofica sulla narice lasciata da un piercing che non è mai guarito bene e che mi ha sempre dato problemi. Il piercing è stato fatto a marzo 2016 è già da allora, guarendo, la pelle non risultava liscia ma con una piccola bollicina che mi è stato consigliato di curare con cortison chemicetina.La bolla non se n'è mai andata, il piercing si infettava spesso e alla fine a dicembre sono andata da una dermatologa: tolto il piercing, rimasta la bolla che in realtà è una cicatrice ipertrofica un po' scuretta anche. La cicatrice è sempre stata tenuta morbida perché, infettandosi spesso, curavo il piercing con la chemicetina. Al momento sto applicando due-tre volte al giorno olio puro di rosa mosqueta, ma propenderei più per il contractubex sinceramente. Voi cosa ne pensate? Potrebbe essere utile? E potrebbero esserci effetti collaterali? Vi ringrazio moltissimo e mi scuso fin da ora, ma facendo ricerche sul web si trova di tutto e preferisco il parere di qualche esperto. In attesa di una gradita risposta Vi auguro una buonissima serata.