Salve, vorrei porre alcune domande nell'ambito di una ricerca personale che sto portando avanti e che mi incuriosiscono molto. Ringrazio in anticipo chiunque vorrà rispondermi.In che modo (dal punto di vista prettamente pratico) sono stati stabiliti per la prima volta i valori medi di riferimento del testosterone nel sangue in un individuo "normale"?Esistono ricerche che hanno misurato i livelli di testosterone nel sangue prima e dopo l'eccitazione sessuale (con o senza orgasmo)? In tal caso si possono trovare da qualche parte i risultati? A chi posso rivolgermi per ottenere questa informazione?In base a quale principio si ritiene che l'eccesso di testosterone nel sangue non abbia un ruolo nella comparsa ed evoluzione dell'alopecia androgenetica? Quando è nata questa filosofia di pensiero?Avevo altre domande in mente ma sul momento non riesco a ricordare. Appena mi verranno le posterò.