Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

24-10-2006

Da circa 5 anni mi è stata diagnosticata

Da circa 5 anni mi è stata diagnosticata pressione arteriosa essenziale, premetto che prima di tale evento la mia pressione era 140 su 90 con una frequenza media di 52 battiti al minuto, tali dati li ho rilevati da quando avevo circa 20 anni. Volevo sapere quale aspettativa di vita potrei avere e se con il passare degli anni la pressione potrebbe peggiorare (stò prendendo come terapia idroquark 5 metà al mattino e metà alla sera). Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Un adeguato controllo farmacologico della pressione arteriosa Le consentirà di ridurre al minimo i danni che l’ipertensione arteriosa può causare a livello dei cosiddetti organi bersaglio (cuore, rene, cervello, vasi arteriosi). In genere, con il passare degli anni, le arterie tendono ad irrigidirsi ed i valori di pressione sistolica tendono ad elevarsi. In tal caso sarà sufficiente adeguare la terapia farmacologica.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!