24-05-2006

Da circa dieci mesi sono stato sottoposto a

Da circa dieci mesi sono stato sottoposto a cardioversione a causa di una prolungata tachicardia. Ho eseguito anche un'ecografia e un elettrocardiogramma sotto sforzo. Da quel momento mi è stata prescritta la cardioaspirina. Mi sono accorto che l'assunzione del farmaco mi causa perdite di sangue nella saliva? Posso interrompere l'assunzione del farmaco?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Può sostituire l’aspirina con altri farmaci antiaggreganti. In ogni caso prima di ogni modifica di terapia ne parli col Suo medico di MG e col Suo cardiologo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!