19-07-2006

Da circa un anno soffro di tachicardia.

Da circa un anno soffro di tachicardia. nell'ultimo episodio in ospedale mi hanno diagnosticato una fibrillazione atriale e prescritto una cardioaspirina e del ritmonorm. sono un soggeto ansioso. dalle ultime analisi è uscita la ferritina alta. cosa posso fare? ho fatto giò un eco e un ecg che risultano normali.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Purtroppo tale tipo di aritmia può esistere in persone che non hanno malattie cardiache di fondo ed il fatto di avere un ecocardiogramma normale conforta tale ipotesi. Le è già stata impostata una terapia ed è necessario valutarne l’efficacia nel tempo assicurandosi che l’aritmia non si ripeta, penso che sicuramente le sia stato impostato un programma di controllo presso l’Ospedale a cui si è rivolto (e comunque il suo Medico Curante potrà chiedere in seguito un nuovo controllo per riaggiornare la terapia). Fra qualche tempo potrebbe inoltre essere utile eseguire una registrazione per 24 ore dell’elettrocardiogramma (Holter) per assicurarsi che non vi siano più episodi di fibrillazione striale, magari brevi, tali da non essere da Lei avvertiti.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!