Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-03-2004

Da circa una settimana avverto delle extrasistoli

Da circa una settimana avverto delle extrasistoli discontinue avvertibili; in questo momento dopo 30 battiti una ex, poi dopo 100 una seconda etc. Vado al piano terra dell'edificio raggiungo correndo il piano ottavo: respiro e pulsazioni accelerati, ma nessuna Extrasistole. Ho smesso di fumare, di assumere caffè etc. ma il fenomeno persiste. La S.V. mi suggerirà di fare un Elettrocardiogramma: giusto! ma prima di entrare nel circuito terapeutico vorrei se possibile un parere sul senso sopradescritto del fenomeno di cui trattasi. Saluti e grazie!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le extrasistoli non sono necessariamente un evento preoccupante benché in taluni casi possono dare importanti disturbi soggettivi. Lei fornisce l’importante notazione che si riducono con lo sforzo e questo è un indicatore di benignità. Tuttavia di fronte ad un paziente con extrasistoli della sua età è opportuno verificare il quadro soggettivo più nel dettaglio (fenomeni ripetitivi regolari? sensazione di incipiente perdita della coscienza?), valutare quante extrasistoli vengono rilevate nelle 24 ore e che caratteristiche hanno e se vi sono segni indiretti di una cardiopatia sottostante. Se tutto ciò è negativo credo si debba essere rassicuranti e che si debba convivere con questa sensazione talvolta fastidiosa.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!