Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-11-2002

Da sempre soffro di irregolarità mestruali,

Da sempre soffro di irregolarità mestruali, l'ultima Ecografia ha riscontrato microcisti ovariche in entrambe le ovaie; so che la cura prevede l'assunzione della pillola, ma con che criteri è scelta? è necessario effettuare un esame del Sangue specifico? Aggiungo che 3 mesi fa ho preso la pillola del giorno dopo, ciò può aver facilitato la comparsa delle cisti? Le Cisti possono degenerare in una forma tumorale? In quanto tempo si può guarire? Grazie per l'attenzione.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, l’assunzione di estroprogestinici rappresenta effettivamente un’efficace trattamento sia per le irregolarità mestruali, che per l’ovaio micropolicistico. Generalmente è necessario un trattamento di almeno alcuni mesi. Se la pillola viene utilizzata anche come metodo contraccettivo, l’assunzione può continuare per anni. La scelta della pillola spetta al ginecologo che si basa su diversi elementi clinici, ormonali ed anamnestici (età, presenza di acne, irsutismo, eventuali malattie, etc). L’assunzione della pillola deve avvenire sotto stretto controllo medico e sono previsti periodici esami del sangue. Stia tranquilla la pillola del giorno dopo non ha influito sulla formazione delle cisti e la micropolicistosi ovarica non degenera in tumore.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!