04-05-2006

Da un anno 2 stent per infarto anteriore, ho fatto

Da un anno 2 stent per infarto anteriore, ho fatto la Scintigrafia Miocardica al MIBI a riposo e da sforzo mediante spect. La Diagnosi: Test da sforzo Test al cicloergometro interrotto al 6 per 100Watt. in assenza di modificazioni di st di grado significativo. Scintigrafia Miocardica Difetto di captazione durante stress = 16% pixels, reversibile = 43% Conclusioni Scintigrafia miocardica perfusionale con difetto di captazione persistente a sede inferiore. Funzione globale del ventricolo sinistro conservato con FE = 62% di base e con 66% subito dopo sforzo. Grazie per i suggerimenti Mario.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Cominciamo dalla buone notizie. Lei ha svolto un buon carico di lavoro muscolare senza segni ECG di ischemia inducibile. Sarebbe opportuno sapere la frequenza e la pressione arteriosa massime raggiunte per avere informazioni sul lavoro cardiaco svolto per svolgere il lavoro muscolare riportato ma il test è comunque soddisfacente da questo punto di vista. La funzione ventricolare sinistra sia a riposo sia dopo sforzo sono normali e anche questo ha un significato prognostico favorevole. Quanto all’analisi della scintigrafia si parla di difetto persistente cioè fisso, espressione della necrosi avvenuta, in sede inferiore ma lei riferisce di avere avuto un infarto anteriore per cui mi sarei aspettato un difetto fisso in sede anteriore, seppur piccolo, visto che lei sarà certamente stato trattato precocemente con angioplastica primaria. Si parla di una parte reversibile del difetto (43% del 16%) che però non viene menzionata nelle conclusioni, probabilmente perché di entità non significativa... Credo che la cosa più opportuna sia mostrare le immagini al suo cardiologo di riferimento, possibilmente con la ricostruzione quantitativa, ed interpretare con lui la risposta.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!