21-02-2006

Dall'età di 10anni soffro di tpsv con frequenza

Dall'età di 10anni soffro di TPSV con frequenza di 200 battiti, con intervalli di 1 o 2 volte l'anno. Non assumo farmaci e solo di recente il cardiologo mi ha consigliato di effettuare un'ablazione. Volevo chiederle le controindicazioni possibili o eventuali alternative farmacologica. Pino.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Se la frequenza è solo di 1 – 2 episodi l’anno e tali episodi sono ben tollerati non ritengo che sia indicato assumere giornalmente un farmaco antiaritmico a scopo di prevenzione, ma è sufficiente assumere un farmaco al momento della crisi o eseguire alcune manovre che facilitano l’interruzione di tale aritmia. La scelta dei farmaci più appropriati per interrompere l’aritmia dovrà essere fatta dal cardiolo curante sulla base dei dati in suo possesso sul tipio esatto di TPSV. Non esistono in generale controindicazioni alla procedura di ablazione.