Salve, il mio fidanzato accusa i sintomi della distimia da molti anni e purtroppo si è convinto che sia solo una conseguenza del suo carattere. In realtà tutti i suoi amici e parenti sono convinti che sia distimico e io vorrei aiutarlo a superare questa forma di depressione. Tende ad isolarsi, perde la voglia di fare le cose, trova tutti i difetti... Leggi di più del mondo su se stesso, non riesce a prendere decisioni nell'immediato e soprattutto ha perso completamente autostima. Purtroppo non riusciamo in alcun modo a parlare con persone esperte e del settore, si rifiuta e mi ha chiesto di aiutarlo personalmente perchè non vuole parlare di questa sua condizione con altri. Vorrei chiedervi come posso aiutarlo psicologicamente a stare meglio, come poterlo fare io in prima persona e tranquillamente a casa nostra visto che è l'unico modo possibile. Vi ringrazio.