Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-09-2018

Di cosa potrebbe trattarsi?

La ringrazio per la celere risposta fornitami e per lo "stai sereno" Le chiedo, di cosa potrebbe trattarsi? Cordialmente e, in attesa di una Sua.

Risposta

Ovviamente a distanza non è possibile formulare alcun giudizio circostanziato, ma quanto ci riferisce porta a pensare in primo luogo che nonnsimtratti di qualcosa di serio o grave. D’ogni modo, essenziale è l’evoluzione nel prossimo periodo, se la situzione. onnsi normalizzasse (cosa piuttosto improbabile) sarà il caso di parlarne con il medico curante, valutando l’eventuale necessità di una consulenza urologica o dermatologica.

TAG: Dermatologia e venereologia | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!