03-12-2012

dieta e tiroide

Salve Dottori!Sarò breve, ho 34 anni e il mio dietologo (mi sono rivolto ad uno specialista dopo alcune diete yoyo, attualmente peso 96 Kg - peso forma di 74 Kg) mi ha riferito che in base ai valori delle analisi del sangue, potrei avere problemi in relazione al TSH che, a suo dire, dovrebbe essere di 2.Ho così fatto due esami differenti.ESAME DEL 25 SETTEMBRE 2012: - FT3: 3,25 pg/mL (VALORI DI RIFERIMENTO: 2,2 - 4,2) - FT4: 1,37 ng/dL (VALORI DI RIFERIMENTO: 0,8 - 1,7) - TSH: 3,727 yUI/mL (VALORI DI RIFERIMENTO: 0,30 - 4,50) - TIREOGLOBULINA: 6,8 7,0 ng/mL (VALORI DI RIFERIMENTO: 0 - 70) - FERRITINA: 234 yg/L (VALORI DI RIFERIMENTO: 20 - 300)___________________________________________________ESAME DEL 28 NOVEMBRE 2012: - FT3: 4,07 pg/mL (VALORI DI RIFERIMENTO: 2,2 - 4,2) - FT4: 1,30 ng/dL (VALORI DI RIFERIMENTO: 0,8 - 1,7) - TSH: 4,148 yUI/mL (VALORI DI RIFERIMENTO: 0,30 - 4,50) - TIREOGLOBULINA: 7,0 ng/mL (VALORI DI RIFERIMENTO: 0 - 70) - FERRITINA: 175 yg/L (VALORI DI RIFERIMENTO: 20 - 300)Potreste dunque darmi dei riferimenti in proposito (non so se la ferritina andava inserita, ma sul foglio delle analisi era insieme a questi valori e così l'ho aggiunta anche qui)?Grazie anticipatamente.Mauro
Risposta di:
Dr. Andrea Del Buono
Specialista in Endocrinologia e malattie del ricambio
Risposta

Sarebbe opportuno che si rivolgesse ad un endocrinologo e dosasse gli anticorpi antitiroide.

Cordiali saluti

Dott. Andrea Del Buono

TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni