Leggi anche:
L'elettrocardiogramma è la registrazione grafica dell'attività elettrica del cuore durante il suo funzionamento raccolta per mezzo di elettrodi.
01-03-2006

Disponibilissimo dottore, la disturbo per

Disponibilissimo Dottore, La disturbo per chiederle una cosa semplice: quanta validità ha un elettrocardiogramma? un anno o qualche mese? io ne ho effettuato uno a metà novembre e vorrei sapere fino a quando può risultare attendibile ai fini di eventuali future Diagnosi. La ringrazio tantissimo e Le auguro buon lavoro.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
L’elettrocardiogramma a riposo fornisce informazioni sostanzialmente circoscritte al momento in cui viene registrato. Mentre esistono condizioni cardiache croniche che si riflettono sull’elettrocardiogramma in modo permanente e quindi stabile nel tempo, altre patologie (come ad esempio l’infarto del miocardio) possono colpire improvvisamente pazienti con elettrocardiogramma fino a pochi minuti normale. Quindi non si può definire una validità assoluta in termini temporali di un elettrocardiogramma che infatti viene abitualmente ripetuto in occasione di qualsiasi evento potenzialmente stressante per il cuore (quale ad esempio un intervento chirurgico).