Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-01-2013

Disturbi del sonno in bambino di anni 5,5

Ho un bambino di 5,5 anni, il secondo di 4 maschietti. Va a scuola tranquillamente e da quando a settembre 2012 ci siamo assentati per 3 giorni lasciandolo dai nonni insieme ai fratelli andando via insieme al piccolo di 6 mesi, lui ha disturbi del sonno. Si sveglia 2-3 volte a notte e corre nel lettone, a volte quasi terrorizzato, e chiede a bassa voce se la mamma o il papà va a dormire con lui. Non va via finché non lo si asseconda. La situazione diventa preoccupante perché o io o mio marito non dormiamo praticamente più nel nostro letto. E' buono per lui questo? Dobbiamo solo aver pazienza finché non passano le sue paure o cosa? Tra l'altro è un bambino intelligente, vivace e sensibile ma con un ritardo del linguaggio e spesso è stato malato. Attualmente sta facendo psicomotricità. Cosa possiamo fare per aiutare il nostro bambino?Grazie e cordialmente saluto.
Risposta di:
Dr. Vittorio Tripeni
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Risposta
E' probabile che quanto descritto sia in relazione con l'assenza dei tre giorni di settembre ed anche con la nascita del fratellino. Un mio rispettato maestro usava dire che, in questi casi, è opportuno occuparsene piuttosto che preoccuparsi. Innanzitutto cercherei di legittimare il comportamento del piccolo, che tende alla rassicurazione e vuole avere la garanzia (tangibile) che i genitori non lo abbandoneranno ancora; ed è questa la vera "preoccupazione". Allo stesso tempo chiederei l'aiuto ad un/una professionista con esperienza di psicoterapia affinché si possa definire meglio il quadro della situazione, riguardo al bambino ed anche rispetto a tutta la famiglia, gli stili di vita e la genitorialità. In modo da rassicurare mamma e papà ed impostare adeguatamente un intervento di supporto e orientamento.
TAG: Psicologia | Salute mentale | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!