buon giorno gentili dottori sono un ragazzo di 21 anni e soffro da un anno circa di disturbi urinari...minzione frequente bruciore uretrale trattati con antibiotici quale tavanic avalox bactrim e cosi via...diciamo che i bruciori e lo stimolo urinario ora si sn stabilizzati nn mi creano grossi problemi anche se sono fastidiosi e spero col tempo... Leggi di più passeranno...ho effettuato l anno scorso anche un uretrocistoscopia che evidenziava il collo leggermente rilevato...poi un mese fa a mia moglie e stata trovato l ureoplasma e cosi ho fatto il tampone uretrale ed e uscito anche a me...ora ho assunto levoflaxina 500 i bruciori ci sn ancora ma dovro ripetere il tampone tra 15 giorni...ora xo la cosa che mi preoccupa e che a volte il flusso urinario e frastagliato...a volte devo attendere un po prima di urinare anche se questo lo accosto all ansia di cui soffro...la cosa che i spaventa e il flusso ogn tanto frastagliato...secondo voi e il collo vescicale o la prostatite?spero in una vostra risposta buona giornata..ps ho fatto l uroflussometria dp la cistoscopia ed era perfetta cn scarso residuo p.m.