A mia suocera, di 82 anni, dagli esami fatti a novembre 2008 e' stata riscontrata una insufficienza renale; ha avuto un primo ricovero in nefrologia dal 20/12/2008 al 24/12/2008. La situazione e' andata peggiorando, pertanto e' stata ricoverata in nefrologia dal 4/3/2009 al 20/3/2009; da allora ha iniziato la dialisi tre giorni alla settimana. Ha... Leggi di più avuto successivamente una crisi di flutter atriale ed a seguito una cardioversione (con ricovero in cardiologia dal 25/3/2009 al 6/4/2009). Il problema principale comunque e' la nausea persistente e continuativa, con vomito, e la completa inappetenza. Cio' comunque e' iniziato diversi mesi fa, andando a peggiorare; attualmente non riesce ad ingerire neanche liquidi (a dicembre 2008 ha fatto una gastroscopia ed e' stata diagnosticata una gastrite cronica superficiale). I nefrologi dicono che non puo' dipendere dalla dialisi e neanche da qualche valore nel sangue che possa rimanere alterato. Quale puo' essere la causa di un disturbo cosi' importante e debilitante e come si puo' risolvere?