Buongiorno vorrei esporre il mio problema, da dicembre ho dei problemi all'altezza della scapola sx che si ripercuote sulla spalla e sul pettorale e braccio. La mia dottoressa (bravissima) mi ha diagnosticato una contrattura, ho fatto un ciclo di miorilassanti ma non è servito a nulla, poi ho fatto un ciclo da fisioterapista e ho trovato benefici: il dolore è scomparso, ma poco dopo ho fatto qualche sforzo sbagliato ed è tornato di nuovo. Il fisioterapista mi ha detto che lui non è in grado di risolvere il problema alla radice ma solo di alleviare il dolore.Ora sono in attesa di tornare dalla mia dottoressa per un nuovo consulto. Sono un tipo molto ansioso e quindi mi agito per nulla, però questo fastidio che poi è una pesantezza più che dolore mi provoca anche dei dolori riferiti al pettorale sx (ho fatto anche una visita cardio ma è tutto ok). Ma il senso di pesantezza della spalla è davvero insopportabile. Vorrei finire anche che avendo due splendidi bambini sono sempre in braccio (sx) che sicuro peggiora la cosa. Questa pesantezza non compare durante lo sforzo ma in momenti che vuole lei: seduti, alzati mentre cammini, o al risveglio. Quando dormo questa pesantezza sparisce. Grazie anticipatamente.