Salve, da quando sono forzatamente a casa a seguito della situazione nazionale, ho iniziato ad avere problemi dapprima all'altezza dello stomaco, per poi sfociare più in basso, nell'area del basso ventre/pubica. Saltuariamente ho avuto evacuazioni più frequenti e molli (segnalo che nei 2-3 giorni che sono stato meglio avevo provato a non prendere latte la mattina, ed ho abbinato uso di Enterogermina). Il problema fondamentalmente è un noioso bruciore / gonfiore / a volte rigidità subito sopra il pube . Si irradia dal centro verso i lati ed è più fastidioso quando sono seduto. (Inoltre inizialmente questo fastidio tendeva verso destra tanto che stavo per pensare a problemi dell'appendicite: il mio attuale stato di stress non mi aiuta ad essere lucido e spesso azzardo ipotesi). Avrei bisogno quindi di un consiglio su come agire: Analisi del sangue? Visita specialistica? Grazie anticipatamente.