Buongiorno.Sono un ragazzo di 30 anni, peso 105 kg e sono alto 1.93.Premettendo che è da un po di mesi che sono molto sotto stress vi invio una domanda che riguarda un dolore che si irradia nella parte alla sinistra del capezzolo sinistro e sino all'ascella.il dolore è quasi continuo ma si acuisce quando ho momenti di emotività ( emozioni,... Leggi di più litigici, spaventi...). Mi sono rivolto ad un cardiologo anche perchè ogni tanto soffrivo di tachicardia, anche se ora il battito è compreso tra 78 e 95 battiti al minuto, e ho fatti i seguenti controlli tutti negativi: ECG, ecocolordoppler, Holter 24h, esame tiroide. Ho fatto anche un holter pressorio ed è risultato che ogni tanto ho dei picchi di pressione, fermo restando la pressione normale è un po altina...140 su 90. Il cardiologo mi ha detto di stare tranquillo ma questo fastidio al petto che a volte mi prende mi rende ansioso e anche durante le attività sportive sono sempre in ansia.Tra l'altro allenandomi con il cardiofrequenzimetro ho visto che la frequenza cardiaca massima raggiunge i 160 battiti al minuto durante il massimo sforzo.Vorrei a questo punto sapere cosa mi consigliate, se eseguire ulteriori accertamenti o "stare più tranquillo". Grazie.