Buonasera, spero di aver scelto la "categoria" giusta. Ho 18 anni, non fumo e non pratico alcuno sport, la mia alimentazione è un po' altalenante ma nel complesso buona (cerco di evitare fritture e grassi). Sto prendendo una pillola anticoncezionale ma ho iniziato solo da tre giorni. Dopo questa premessa: questa mattina, mentre camminavo per strada, ho sentito come una forte puntura alla coscia sinistra, lateralmente. Perciò sono andata a controllare se magari poteva esserci un capillare rotto ma non ho trovato nulla. Successivamente sono rimasta in una posizione per un'ora perchè cominciava a farmi male la coscia, poi la gamba e infine il piede. Cercando di sintomi tutto quello che sono riuscita a trovare è trombosi venosa profonda o vene varicose. Mi preoccupo perchè tra le cause c'erano appunto i cambiamenti ormonali o comunque la sedentarietà. Mi sembra di non avere nessun gonfiore o edema. Adesso, dopo circa tre ore, non ho più dolore alla coscia ma alla gamba si e ho anche il piede freddo. Dovrei preoccuparmi?