Salve,mi scuso per il.lungo post, ma vorrei descrivere bene... 2 settimane fa , tornato da un viaggio(Londra 15 gradi - Bologna 38) dopo l atterraggio di questo.volo.aereo, alzandomi.improvvisamente da seduto, ho avvertito delle forti fitte alla testa con quasi mancamento e caduta( mi sono appoggiato al muro...) Una settimana dopo, mentre stavo... Leggi di più parlando, seduto in un bar, ho avvertito un blackout( per una frazione di secondo mi è sembrato che qualcuno avesse spento tutto come quando si spegne una televisione... ) il tutto è stato seguito da una specie di scatto con respirazione a pieni polmoni ed il battito cardiaco a 1000.Sono andato al pronto soccorso, tac, emogasanalisi ed ecg negativi, secondo loro è stata una sincope vaso vagale. Il dottore mi ha prenotato una visita da un neurologo ed un ecg holter e pressione holter, in quanto ancora non sto assolutamente bene, qualsiasi anche piccolo sforzo mi fa sentire un' invornimento alla testa, la testa me la sento.schiacciata a livello.delle.tempie, mi sembra di avere una palla dolente al centro tra le.tempie , gli occhi ed il naso(internamente) ed a volte sento un sibilo, non alto ma costante alle orecchie. Altre 2 volte dopo il.quasi svenimento, mi è capitata una cosa molto simile, comincio a sentire tutto vivido intorno a me, ho una sensazione di brividi misti a formicolio di entrambe le parti del corpo, debolezza ed immobilitá improvvisa ma anzichè terminare con il blackout, la seconda volta tutto è passato appena prima, la terza, ancora prima, sono stato molto attento durante questi episodi per capire cosa mi sta succedendo e dirvi esattamente.cosa sento.... Vi ringrazio tantissimo.del.supporto...grazie...