Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

07-01-2019

Dolori al petto dopo aver smesso di fumare

Salve, Sono una ragazza di 19 anni e dopo un anno e mezzo di fumo ho deciso di smettere definitivamente. Non ho mai fumato molto: al massimo 1-2 sigarette al giorno, con rare eccezioni in cui arrivavo a 3. Ho smesso da una settimana senza grossi problemi, ma spesso mi capita di percepire dei dolori al petto diffusi nella parte sinistra in alto (petto/spalla), oppure una sensazione fastidiosa al centro del braccio del medesimo lato del corpo. Il tutto dura dai cinque minuti alla mezz'ora circa. Sono una ragazza piuttosto ansiosa e fino a pochi mesi fa ho sofferto di attacchi di panico, può essere questa la causa di questi dolori? Ultimamente ho una tosse leggera volontaria, quasi come se avessi qualcosa di fastidioso da espellere dai bronchi/polmoni, e un raffreddore con poco catarro intasato al livello di testa e orecchio destro, è normale dopo aver smesso di fumare anche così poche sigarette? Ringrazio vivamente e saluto.
Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta
No. Non è un disturbo legato al fumo. Cominci con eseguire una visita dal suo Medico Curante. Avrà sicuramente una risposta che non è possibile fornire senza visitare il paziente. Cordiali saluti.
TAG: Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!