21-11-2017

Dolori intercostali: cause gravi?

Gentile dottore, sono un ragazzo di 19 anni, peso 78 chili e sono alto 182cm. Non soffro di particolari patologie e posso dire di godere di buona salute. Ultimamente però mi capita sempre più spesso di essere vittima di dolori intercostali che iniziano dalla parte bassa della gabbia toracica e si estendono per tutta la circonferenza dell'addome fino alla schiena (sotto le scapole), questi dolori si presentano come fitte di qualche decina di secondi che scemano pian piano, il dolore in questione può essere descritto come sordo. Premetto di vivere una vita molto sedentaria, sto seduto quasi tutto il giorno e ultimamente ho iniziato ad assumere un integratore alimentare di ferro, zinco, magnesio e così via (il triconicon per essere precisi)

Risposta di:
Dr.ssa Ida Fumagalli
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Diabetologia e malattie del metabolismo
Risposta

Premesso che devi parlarne con il tuo medico curante, vorrei sapere se i dolori aumentano con l'inspirazione e se trattenendo il respiro spariscono. Un dolore tipo quello riferito può avere diverse origini per es. Può dipendere dalle strutture della gabbia toracica ma anche essere legato a problemi intestinali tipo meteorismo. Sdraiandosi passano? Sta tranquillo e fatti visitare dal tuo medico.

TAG: Gastroenterologia | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Medicina generale | Polmoni e bronchi
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!