DOMANDA POSTA IL 5/3/2008 E RIMASTA SENZA RISPOSTAEgr. Dottore, ho 60 anni ed a seguito di forti dolori alle spalle ed alla colonna cervico-dorsale, agli inizi del 2007, mi sono sottoposto ad una radiografia della colonna cervico-dorsale che ha fornito la seguente conclusione: "Riduzione della lordosi cervicale e lieve accentuazione della cifosi... Leggi di più dorsale.Modica scoliosi sinistro convessa dorsale distale.Modica spondilo artrosi cervicale e dorsale con lieve riduzione dello spazio discale C4-C5 e C6-C7 e lieve riduzione degli spazi discali dorsali da D5 a D10.Discreta ipertrofia dei processi traversi di C7 da ambo i lati.Trofismo osseo e tenore calcico nella norma per l'età" A seguito di tale radiografia sono stato sottoposto a scintigrafia scheletrica W. Body con il seguente risultato: "L'indagine scintigrafica, estesa all'intero corpo,ha evidenziato incrementi di captazione del tracciante in corrispondenza dei segmenti osteoarticolari di entrambe le spalle, della rima articolare femoro-tibiale mediale sx e della sinfisi pubica.Conclusioni: i reperti osservati sono riconducibili a patologia flogistico-degenerativa". L’ortopedico non ha dato molto rilievo ai fenomeni facendomi assumero solo degli antidolorifici. Il mese scorso poi, a seguito di un improvviso formicolio alla mano sinistra, che è durato alcuni giorni, mi sono rimasti il medio e l’ anulare di tale mano molto indolenziti e con un senso di continuo torpore ed è comparso inoltre un dolore al gomito sinistro. Le sarei grato se potesse farmi una diagnosi o indicarmi gli eventuali esami clinici da eseguire. Grazie Fulvio. 5/3/2008.