Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

24-03-2004

Donna di 42 anni sposata 2 figli libera

Donna di 42 anni sposata 2 figli libera professionista assume anticoncenzionali (milvane) e per ipercolesterolemia familiare assume atorvastatina 10 mg. Da qualche mese accusa Sonnolenza anche dopo un lungo e buon riposo irritabilità facile stancabilità specie muscolare episodi di tachicardia con frequenze variabili tra un massimo di 120 b\min e 90 b\min talvolta Vertigini. Esegue esami ematochimici che danno questi risultati: FT3 2.52pg\ml ft4 0.90 pg\ml tsh 3.25 pg\ml. COME INTERPRETARE QUESTI DATI?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le informazioni che fornisce non sono sufficienti per dare un giudizio; gli esami della tiroide non sono significativi. Innanzitutto, facendo terapia con una statina, dovrebbe controllare alcuni esami ematici: CPK, transaminasi, creatininemia. Escluso che ci siano effetti collaterali del trattamento con statina, penserei a problemi psicologici, che potrebbero spigare tutto o parte dei suoi disturbi.
TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!