Dopo aver assunto per 2 mesi 2 divesri tipi di antinfiammatori e 2 diversi tipi di antibiotici, non riesco a guarire da una fastidiosa prostatite. Cosa occorre ad un dottore decidere per fare un tentativo con infiltrazioni di cortisone e antibiotico direttamente sulla prostata? Crede che sia il caso di continuare con il cambio di farmaci?Grazie