14-03-2006

Dopo aver effettuato un esame con holter, mi

Dopo aver effettuato un esame con Holter, mi veniva diagnosticato: Ritmo sinusale dominante con normale conduzione AV. Conservate variazioni nictemerali della frequenza FC media 91(57-176). Tendenza alla tachicardia sinusale. Frequente attività ectopica ventricolare (1324) con 3 coppie. Rari (11) eventi ectocipi sopraventricolari. Assenti modificazioni patologiche della fase di recupero rispetto al basale. Posso avere chiarimenti in merito e sulla gravità o meno del referto? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La registrazione Holter indica che la frequenza con cui il suo cuore batte è tendenzialmente elevata e che sono presenti con una certa frequenza extrasistoli ventricolari. Questi reperti non sono gravi, ma vanno inquadrati nella Sua situazione generale e rapportati alle attività che Lei ha svolto durante la registrazione Holter. Chieda quindi spiegazioni al cardiologo che Le ha consigliato l’esame, che le potrà anche prescrivere una terapia farmacologica per contenere la tachicardia e ridurre le extrasistoli.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare