Dopo cura chemioterapica (4 TERAPIE DI EPIRUBICINA E 1 DI TAXOTERE) sospesa per risposte negative su metastasi al fegato da primitivo mammario viene praticata cura di cortisone (soldeman 8mg) via endovena + lasix per una settimana; per quanto tempo dovrà continuare cura di cortisone? E' giusto non eseguire la TAC dopo 4 mesi dalla prima effettuata perchè inutile dal punto di vista dell'oncologa?(gli Esami del sangue ALT 184 Bilirubina 4,7). Vorrei povare un trattamento di termoablazione abbinato a ipertermia esterna che già sto facendo. Cosa ne pensa?