26-05-2008

Dopo essermi sentita male mi hanno prescritto

dopo essermi sentita male mi hanno prescritto atenololo 50mg avevo la pressione costantemente alta. vorrei sapere quali effetti collaterali ha e perche' un betabloccante , visto che amiche mie con lo stesso problema il medico le ha sconsigliato un betabloccante. tutto questo mi e' stato prescitto dalla nefrologia di bergamo . l'altra domanda che mi faccio e' perche' nessun medico mi ha fatto fare un eco cardiogramma....ma 1000 altri esami ..del sangue urine 24 ore..fundus occhio etc... non e' piu' importante un ecografia al cuore? che effetti negativi puo' avere l'atenololo preso per anni? la ringrazio molto se gentilmente mi puo' rispondere sicuramente la mia pressione scenderebbe......una paziente molto preoccupata.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La terapia betabloccante è una delle terapie considerate come iniziali per la malattia ipertensiva. L’ecocardiogramma è indubbiamente uno degli esami che è opportuno eseguire in una valutazione iniziale per ipertensione arteriosa, anche se non più importante dell’esame del fundus oculi o di esami ematochimici che potrebbero fornire una risposta sulla evoluzione e l’origine della malattia ipertensiva.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!