23-12-2003

Dott. sono una ragazza di 21 anni; da un anno

Dott. Sono una ragazza di 21 anni; da un anno circa prendo la pillola ARIANNA, generalmente intorno alle 23:30-24:00 o anche più tardi. Questo mese ho preso la prima pillola della scattola alle 10:20 del mattino. Il problema è che il mese scorso mi sembra che mi sia capitato di prendere qualche pillola alle 23:00 (di sicuro non prima)! Se così fosse, pensa che la protezione contraccettiva sia ancora valida? Spero di si perchè una volta ho avuto rapporti senza usare altre precauzioni! La ringrazio per l'attenzione, spero che lei mi possa aiutare!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile utente, la pillola anticoncezionale dovrebbe essere assunta sempre alla stessa ora. Esiste poi una certa tolleranza e in caso di dimenticanza è possibile assumerla entro dodici ore dall’ora solita di assunzione (quindi, se ho ben capito, nel suo caso entro le 22.20). Se l’ha assunta più tardi (quante volte peraltro è capitato?) la copertura anticoncezionale non è garantita e il rischio di una gravidanza c’è. Le suggerisco di fare un test di gravidanza. Se fosse negativo, lo ripeta dopo 10-15 giorni. In caso di qualsiasi dubbio consulti il suo ginecologo. Se il test è negativo, abbia cura, il mese prossimo di assumere la pillola in maniera corretta (legga attentamente il foglietto illustrativo).
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!