L’ESPERTO RISPONDE

Dove operare un FOP

Dove operare mio figlio di 23 anni con il forame ovale pervio scoperto dopo un attacco ischemico transitorio? Anche lontano dalla Campania dove abito, lui l'ha scoperto a Torino.
Risposta del medico
Specialista in Cardiochirurgia

Gentile Signore, che la pervietà del forame ovale sia la vera causa dell'attacco ischemico transitorio, è un fatto che deve essere accertato. In molti casi la sola assunzione di un farmaco antiaggregante piastrinico come l' acido Acetilsalicilico risolve il problema. Riguardo a dove effettuare gli studi e l'eventuale intervento, le consiglio di parlarne con il sul Cardiologo di fiducia. Queste tecniche sono ormai molto diffuse, sopratutto nei... Continua Centri più accreditati. Cordiali saluti. Prof. Carlo Antona

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Torino (TO)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Cardiochirurgia
Prov. di Padova
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina dello sport
Prov. di Salerno
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Mazara del Vallo (TP)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)
Specialista in Cardiochirurgia e Cardiologia
Prov. di Salerno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Aversa (CE)
Specialista in Medicina generale e Cardiochirurgia
Santa Margherita Ligure (GE)