27-02-2006

Due anni fa mi è stato diagnosticato un prolasso

Due anni fa mi è stato diagnosticato un Prolasso mitralico di grado moderato/grave, recentemente ho effettuato un ecodoppler transefageo il cui risultato ha confermato la necessità di un intervento (plastica) da effettuare entro un anno. Il chirurgo mi ha spiegato che l'intervento verrebbe eseguito con le modalità classiche (Circolazione extracorporea e aperture del torace) mentre ho sentito più volte parlare di tecniche a Cuore battente con l'utilizzo di sonde. E' possibile conoscere dei centri (possibilmente vicino Roma) che effettuano tali interventi? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Un intervento riparativo della mitrale ha ottime possibilità di buona riuscita se fatto in circolazione extracorporea, ovviamente in mani esperte. A Roma non mancano le cardiochirurgie di alto livello.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare