E' circa un mese che soffro di una forte ansia con attacchi di panico,oppressione al petto,ipocondria (penso sempre di essere malata e di morire).Tutto questo mi è stato scatenato da una diagnosi nel mese di luglio di iperplasia nodulare focale al fegato, ma già venivo da un lungo periodo di stress per una serie infinita di guai di vario tipo. Prima di stare così male avevo fatto l'ECG ed era normale, ho fatto un ecodoppler ed era normale, ho fatto anche un holter delle 24 ore (due extra sistole). Ora che ho spesso fitte in petto, mi manca il respiro e mi sento morire,può il mio cuore risentirne? Devo rifare dei controlli? Ora prendo due compresse di xanax al giorno per l'ansia. Cosa devo fare? Posso avere un infarto o un ictus in queste condizioni? Grazie