10-07-2012

e diagnosi diabete mellito

ho fatto la curva glicemica e quella insulinica perchè la mia dietologa che lavora in un centro diabetologico me l'ha consigliato vista la resistenza a dimagrire ed il fatto che mia figlia ha avuto il diabete gestaionale. Ho 60 anni sono attenta alla dieta e faccio una vita sedentaria per motivi di lavoro ma anche palestra 2 volte la settimana e una di posturale.Non ho mai avuto risultati di glicemia oltre il limite massimo.Ho però spesso crisi di cali di zucchero con tremori alle mani inarrestabili, restringimento del campo visivo , sudorazione fredda e tanta debolezza soprattutto quando mi sforzo fisicamente di più , cosa che ho sempre attribuito alle restrizioni alomentari (sotto regolare controllo medico, peraltro).I risultati delle analisi sono le seguenti, cosa significa? ho il diabete?Glicemia basale: 98 a 30': 227, a 60':305, a 90':270; a 120':253, a 150':192INSULINA:basale:7,91; a 30':81,1; a 60':93,5 a 90':87,0; a 120':143,9preciso che i valori di riferimento indicati nel referto sono per il glucosio da 74 a 106 e per l'insulina da 3,21 a 16,32
Risposta

In base ai valori della curva da carico

c'è un'alta possibilità di diagnosi di diabete mellito, anche se devono essere confermati i valori delle glicemie della curva da carico un'altra volta.

Comunque la diagnosi di diabete mellito non la deve spaventare perchè è necessaria una adeguata dieta equilibrata, con il carico di carboidrati suddiviso in sei volte durante la giornata, e un'adeguata attvità fisica, se non controindicata, per tenere sotto controllo la glicemia.

Cordiali saluti

Dott. CorsoCconcetto

TAG: Diabete | Endocrinologia e malattie del ricambio
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!