Gentile dottore, a mia madre di 85 anni , è stata diagnosticata, al pronto soccorso, una paresi periferica del VII nc dx. Conseguentemente le hanno prescritto il Deltacortene 25mg per 10 gg e pomate oftalmeche con bendaggio notturno perchè non riesce a chiudere la palpebra dx. Sempre al pronto soccorso mi hanno detto che la terapia di cortisone e prassi ma che non è dimostrata la reale utilità nella soluzione del problema. Mi chiedevo se a mia madre, ipertesa, con gravi problemi di osteoporosi, potevo evitargli questa terepia cortosinica o invece è necessario assolutamente somministragliela per la guarigione. Grazie.