L’ESPERTO RISPONDE

ectasia capillare sulle corde vocali.

buongiorno, ho 51 anni, sono un'insegnante di musica e canto in un buon coro da molti anni. Tre anni fa mi è stato diagnosticata un'ectasia alla corda vocale sinistra,alla quale ha fatto seguito una emoraggia, sono stata operata con successo, ho ripreso perfettamente la mia funzionalità vocale, come prima se non meglio. La scorsa estate ho avuto... Leggi di più ancora problemi così sono andata da una foniatra, che ha diagnosticato un'altra ectasia, questa volta a destra. Non ho noduli o altro, sono anche flautista e conosco bene la respirazione. Comunque la foniatra mi ha dato una cura (tegens) e mi ha detto che ci saremmo viste per valutare la situazione a distanza di un pò di tempo. Così è stato, due giorni fa sono andata da lei, io attualmente non riesco a cantare, tranne le note basse, quando cerco di girare il registro la voce è afona, spenta, mi sembra di avere la colla in gola, a volte addirittura io penso un suono e ne esce un altro, o addirittura suoni quasi...doppi. Lei dice che non dipende dalle corde vocali, che per lei sono sane, che l'ectasia c'è ma si è appiattita e non dovrebbe darmi problemi...ma nel frattempo io canto come una cornacchia....cosa può essere?Grazie

Risposta del medico
Specialista in Audiologia e foniatria

 Cara amica,non è raro il riscontro di ectasie capillari sulle corde vocali. Generalmente sono legate al sesso femminile e ad un ambito ormonale predisponente. In generale non destano problemi, neppure sui cantanti, a meno che non insistano sul margine libero, ed in tal caso andrebbero eliminate (laser) per evitare la rotture e la conseguente organizzazione in polipo angiomatoso o in franca emorragia, come le è successo.Ma talvolta le ectasie capillari sono vere e proprie varici che possono nascondere patologie intracordali in genere di tipo cistico, ed in questo caso le ectasie prendono il nome di "varici sentinella". Un bravo foniatra dovrebbe essere in grado, attraverso la videoSTROBOscopia di osservare e valutare la simmetria dell'onda mucosa e appurare eventuali alterazioni in ampiezza o (come spesso succede in presenza di cisti occulte) in fase.La cisti cordale (che può essere acquisita ed in questo caso si chiama "cisti duttale" o " mucosa da ritenzione") ha il brutto vizio di ingrandirsi e rimpicciolirsi e dà quindi un segnale vocale instabile quando non proprio diplofonico.Ed inoltre non è raro il passaggio da uno stato di impairment con una discreta tolleranza della lesione, ad uno stato di disability che porta il Paziente dal Foniatra.Le consiglio pertanto un buon approfondimento anche in tal senso.Per maggiori informazioni sulla patologia descritta, visiti il sito www.angolodelfoniatra.itCordiali saluti!

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
laringite-sintomi-cura-e-prevenzione--
Laringite: sintomi, cura e prevenzione
2 minuti
Laringite: sintomi, cura e prevenzione
Come proteggere la voce
1 minuto
Salute: lungo la Via degli Dei per sensibilizzare sulle spondiloartriti
1 minuto
Epatite: a Milano sotto esame caso sospetto bimbo 4 anni, 'sta meglio'
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Bergamo (BG)
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Vicenza (VI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Audiologia e foniatria e Otorinolaringoiatria
Milano (MI)
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Prov. di Varese
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Prov. di Roma
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Prov. di Livorno
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Prov. di Venezia
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Prov. di Milano
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Prov. di Catanzaro
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Prov. di Padova