Gentile dottore, mi sto rivolgendo a Lei perchè ho davvero esaurito tutte le mie forze nel cercare una soluzione al problema che ora Le vado ad enunciare. Mio fratello ha quasi 14 anni e da circa 4 anni soffre di un "qualcosa" a cui fin ora nessuno è mai stato in grado di dare un nome. Inizialmente i sintomi erano: mal di testa atroce e frequente,... Leggi di più gonfiore esagerato di occhi, debolezza e sudorazione. Il tutto è stato gestito per anni con calmanti, cortisone e antibiotici vari ma ovviamente le cose non miglioravano o meglio si sono presentate pause di circa 4-6 mesi ma puntualmente si ripresentava. Poco meno di un anno fa, quando il "problema" si presentava ad intervalli regolari di un giorno si e uno no e soprattutto si presentava precisamente alla medisima ora dei giorni precedenti ci hanno detto (dopo vari ricoveri e cure di ogni genere) di rivolgerci ad un osteopata il quale con l'ausilio di una dottoressa specializzata nella cura ottico-visiva ha sottoposto mio fratello ad una serie di esercizi visivi dolorosi ma non invasivi che si sono rivelati efficaci per quanto concerne l'eliminazione del mal di testa (attualmente non si presenta da circa 9 mesi) ma non sono bastati per risolvere definitivamente il tutto in quanto (in questi giorni è ancora più frequente) si presenta puntualmente gonfiore degli occhi e debolezza (delle volte accompagnata da perdita di sensi). Preciso che analisi del sangue e test di intolleranza e allergia sono perfetti. Possibile che non si riesce a dare un nome e una spiegazione a tutto questo? Siamo davvero disperati e vorremmo fare qualcosa, ma cosa? Spero che Lei possa aiutarmi o quantomeno indirizzarmi su cosa poter fare in queste circostanze. In attesa di risposta, ringrazio anticipatamente. Distinti Saluti,Rossella Dimatteo