Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Eger. dottore, e' da molti mesi, che presento

Eger. Dottore, e' da molti mesi, che presento prurito generalizzato sul corpo, questo sembra recidivo, ovvero a distanza di alcune settimane o mesi riappare in tutto il suo sfogo. Non presento nessun segno particolare sul corpo, ne macchie ne sfoghi di nessun tipo. Dalle analisi del sangue che ho fatto è emerso un quadro molto complicato. Premetto che anni addietro avevo fatto le due apatiti A e B, sviluppando gli antigeni. Di seguito le elenco alcuni esami che ho fatto di recente: SIEROLOGIA S-ANTICORPI ANTI HBs aG = PRESENTI S-ANTICORPI ANTI HBs aG = 1001 S-ANTICORPI TOTALI ANTI HB core = DEBOLMENTE POSITIVI S-ANTICORPI igG ANTI APATITE A = PRESENTI HCV = NEGATIVO HIV 1-2 = NEGATIVO ANTICORPI igG ANTI-CYTOMEGALOVIRUS = 8.6 ANTICORPI igM ANTI-CYTOMEGALOVIRUS = 750 ANTICORPI igM ANTI EBV (VCA) =
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
I marcatori virali patitici sono da considerare tutti negativi, in quanto sono presenti solo anticorpi protettivi (IgG) indicativi di pregresso contatto colk virus, ormai superato. Mentre l’aumento della bilirubinemia è certamente da approfondire, sia con ulteriori test autoanticorpali (ANA, AMA, SMA, LKM) sia con il test “acidi biliari sierici”. Se questi ulteriori test risultano normali è probabile che il valore alterato di bilirubinemia rientri in una condizione costituzionale del tutto benigna detta sindrome di Gilbert, per la quale non è necessario fare nulla. Mentre per il ,prurito che accusa è necessario consultare uno specialista dermatologo, in quanto non dipende da patologie epatiche.
Risposto il: 20 Giugno 2008
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali