Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Egr. dottore, mia madre a seguito di coliche

Egr. dottore, mia madre a seguito di coliche addominali ebbe una diagnosi nel 93 di Pancreatite acuta, nel 94 una papillotomia e nel 96 ha subito l'Asportazione della colecisti per la presenza di Fango biliare. Da allora è in trattamento con deursil 450, e in seguito a coliche periodiche le è stata diagnosticata una colangite cronica aspecifica. Dall'ultimo referto endoscopico (ercp) si rileva: papilla indovata sul bordo di un grosso diverticolo paravateriano di cui non è possibile vedere il fondo. Le chiedo: deve continuare il trattamento con deursil 450 senza interrompere? quali sono i controlli periodici da effettuare per evitare recidive. La ringrazio. Floriana.
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
La terapia con Deursil è tuttora indicata e può continuare quindi tale trattamento. I controlli da effettuare dovrebbero prevedere esami biochimici, ecografia e visita medica almeno ogni 6 mesi.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Cagliari (CA)
Specialista in Epatologia e Medicina interna
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Epatologia
Siracusa (SR)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Napoli (NA)
Specialista in Gastroenterologia e Medicina interna
Pisa (PI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Crotone (KR)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Siena (SI)