05-04-2006

Egr. dottore, sono una ragazza di 29 anni. il 5

Egr. dottore, sono una ragazza di 29 anni. Il 5 dicembre 2005 ho subito una colecistectomia in Laparoscopia. Due settimane dopo l'intervento lamentavo forti dolori a livello del fegato. Sono stata visitata, ho fatto un'ecografia all'addome, ma tutto era regolare. Venti giorni dopo ho avuto altri forti dolori che mi hanno detto dovuta alla muscolatura a livello dell'ombelico. Soffrivo prima dell'intervento di sindrome da Colon irritabile ed ora ho molto spesso attacchi di mal di Stomaco e frequenti diarree oltre che ripetute e dolorose fitte (come piccole pugnalate) a livello del fegato. Prendo ancora l'acido ursidesossicolico (Litoff). vorrei sapere che cosa posso mangiare per far diminuire questi attacchi dato che mangio carne e verdura lessa e a cosa sono dovuti questi forti dolori. Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Sebbene per rispondere adeguatamente alla sua domanda sia necessario un attento esame clinico impossibile in questo contesto, riteniamo che sia probabile che la sua sintomatologia dolorosa addominale dipenda dalla sindrome del colon irritabile già nota. La diarrea, inoltre, è una conseguenza che si verifica di frequente dopo colecistectomia. Le consiglaimo una dieta povera in cibi grassi, costituita da pasti piccoli e frequenti.